Anna Bianchi, in arte

Anna Bianchi

Ha iniziato la sua formazione artistica negli istituti d’Arte di Trento e Gargnano (Brescia), per poi costruirsi uno stile tutto personale come pittrice e illustratrice.

Il suo profondo amore per la montagna, la vita dei boschi e gli animali, le atmosfere brumose della Bretagna, che considera la sua seconda patria, sono i protagonisti dei suoi lavori, pervasi da atmosfere suggestive e fanciullesche nel loro incantamento, che il mondo naturale custodisce dentro di sé e che lei descrive pienamente, aprendo il cuore e la mente all’osservazione e ai ricordi.

Tutto ciò viene ampliato dal profondo interesse per la musica che fa da sfondo a tutti i suoi lavori e che l’ha portata a diplomarsi in teoria e solfeggio al Conservatorio di Riva del Garda.

Anna la striaLe stagioni sono ritratte in tutto il loro splendore.
La luce che filtra tra i rami del bosco, gli alberi dalle foglie dorate, i paesini invernali, il colpo di vento che coglie d’improvviso, sono sempre trattati con ironia ed un pizzico di surrealismo.


Anna Bianchi ha partecipato a diverse mostre, sia private che collettive. E' socia professionista dell'associazione Autori di Immagini.
Vive e lavora a Tignale, sul lago di Garda.